Una ricetta proposta dal ristorante Carnia

Preparare primi piatti e dessert è ciò che preferisco. La mia stagione è l’autunno/inverno. I colori che fanno cambiare il bosco mi incantano; mi faccio attrarre anche dai tanti prodotti che questa stagione ci offre. Per la preparazione di questa ricetta, mi sono volutamente ispirata a questo periodo dell’anno.

Ingredienti

Per la preparazione del riso:
200 g di riso, ½ cipolla tritata, 1 cucchiaio di olio, 1 bicchiere di vino, 2 pere ruggini, 100 g di noci sgusciate, 1 bicchiere di vino bianco, 100 g di formaggio ubriaco, 50 g di burro, sale q.b., brodo vegetale q.b., burro q.b.
Per la preparazione della guarnizione:
1 fetta di pera disidratata, 50 g di panna fresca, 100 g di formaggio ubriaco.

Preparazione

Rosolare la cipolla con l’olio. Scaltrire il riso, bagnare con vino bianco, iniziare la cottura con il brodo e aggiungere le pere a cubetti. Quando il riso è cotto, mantecare con il burro, il formaggio ubriaco a scaglie e le noci tagliate grossolanamente. Adagiare il riso sul piatto, poi guarnire con una fetta di pera disidratata. Sciogliere il formaggio ubriaco rimasto con la panna sino a ottenere una crema omogenea e, con un cucchiaio, adagiarla su un angolo del piatto. Infine, appoggiarvi sopra 3 gherigli di noci.

Vino Consigliato

Pinot grigio di Forchir. Certamente il vino più conosciuto dell’azienda Forchir.
Vino che ci dà quella rotondità necessaria per supportare la cremosità del piatto, oltre alla freschezza per renderlo scorrevole.
Da servire a 8° C nel calice
Riedel Vinum Chardonnay.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>